Comunicati

TUTTI I COMUNICATI

27.07.2022 15:53
SPORT. CONSIGLIO REGIONALE ACCOGLIE FURIE ROSSE TAMAI DI BRUGNERA

(ACON) Trieste, 27 lug - Vincitori della Coppa Italia, campioni italiani con l'en plein di ogni categoria (600, 640, 680 e 700 chili) e argento mondiale tra club nello sport del tiro alla fune, tutto nel 2021. Inoltre 8 di loro - tra uomini e donne - una settimana fa facevano parte della nazionale ai World Games di Birmingham (USA) e sono pronti a partire a settembre per quelli che si disputeranno a Holten (Paesi Bassi): sono gli atleti dell'Associazione sportiva dilettantistica pordenonese Furie Rosse di Tamai di Brugnera, una ventina in tutto, tra cui sei rappresentanti del genere femminile.

Sono nati nel 2011 vincendo appena l'anno dopo, a Majano, il loro primo titolo italiano e oggi, accompagnati dal consigliere Ivo Moras, sono stati ricevuti dal presidente dell'Assemblea legislativa regionale, Piero Mauro Zanin, per "un giusto riconoscimento alla loro bravura nelle competizioni, ma anche a chi è riuscito nell'intento di dare ai giovani la possibilità di praticare uno sport diverso da quelli tradizionali e ancora poco conosciuti dal grande pubblico".

I fondatori sono stati Cristian Ropele, attuale presidente delle Furie Rosse, e Stefano Verardo, il loro coach, che a Trieste è stato accompagnato dal vicepresidente, Andrea Via, e dagli atleti Alberto Calandro, Riccardo Flaiban ed Elia Michielin.

"Si tratta di uno sport di molta fatica - ha spiegato Via - e i giovani d'oggi non hanno molto voglia di faticare perciò non è facile trovarne che si appassionino a questa disciplina".

"Gli avversari più forti sono decisamente gli Svizzeri, ma noi quest'anno abbiamo già vinto 3 categorie su 4, il 6 agosto avremo l'ultima gara e confidiamo che andrà tutto bene, perciò anche noi possiamo dire di essere temibili", ha scherzato rispondendo alle domande del presidente Zanin, che alla presenza di diversi consiglieri regionali ha donato loro un cappellino azzurro con l'aquila d'oro, simbolo del Friuli Venezia Giulia "con la certezza che lo indosseranno con orgoglio in occasione delle prossime gare". ACON/RED



  • Le Furie Rosse del Tamai di Brugnera in Consiglio regionale con i rappresentanti istituzionali
  • I ragazzi delle Furie Rosse del Tamai di Brugnera in Consiglio regionale
  • Il vicepresidente delle Furie Rosse, Andrea Cia, con il consigliere regionale Ivo Moras e il presidente dell'Assemblea Fvg, Piero Mauro Zanin, alla consegna del sigillo consiliare