Comunicati

TUTTI I COMUNICATI

27.07.2022 13:39
FRIULI NEL MONDO. ZANIN: TOTEM CANADA A UD SIMBOLO IDENTITÀ E CULTURA

(ACON) Udine , 27 lug - "Questo totem è un simbolo che rappresenta i nativi canadesi, la loro terra, la loro lingua, la loro religione. Un popolo fortemente legato alla propria comunità e che oggi viene ricordato grazie alla ricollocazione del manufatto a Udine, capitale del Friuli che rappresenta, a sua volta, un territorio di grande identità e cultura. Un legame, quello con le proprie radici, che richiama ai valori fondamentali di questa comunità che ci permettono di stare insieme e di guardare al futuro, anche in momenti difficili come quelli che stiamo vivendo, con speranza."

Queste le parole di Piero Mauro Zanin, presidente del Consiglio regionale del Fvg, intervenuto questa mattina a Udine all'inaugurazione del totem posizionato nuovamente nell'area verde Ronald Mc Bride, dopo un'importante opera di manutenzione, indispensabile per riportare l'opera al suo splendore iniziale.

Il totem, infatti, era stato domato alla città di Udine esattamente 41 anni fa, nel luglio 1981, in occasione del IV congresso della Federazione dei Fogolârs furlans del Canada come simbolo del legame con la terra d'origine. Il manufatto, realizzato in acero rosso e alto 8,5 metri, si era rovinato con il passare del tempo e necessitava di essere restaurato per valorizzare i suoi colori e la sua bellezza. Oggi finalmente la ricollocazione dell'opera, simbolo di vita e di forza per i nativi canadesi, che sulle sue facciate racconta la storia di chi ha dovuto lasciare la propria terra per trovare fortuna altrove, così come fatto dagli emigranti friulani finiti in Canada.

"Il totem - ha concluso Zanin - rappresenta un collegamento tra terra e cielo e ritorna al suo splendore proprio all'indomani delle scuse da parte di Papa Francesco ai nativi del Canada per le atrocità messe in atto dagli occidentali".

Alla cerimonia sono intervenuti anche il presidente dell'Ente Friuli nel Mondo, Loris Basso e il sindaco di Udine, Pietro Fontanini che ha sottolineato come "abbia mantenuto fede alla promessa fatta in merito al recupero dell'opera, ricordando che in Friuli, a differenza di altre zone d'Italia, si rispettano gli impegni presi nei confronti della comunità".

Presenti anche l'assessore alla Cultura della città di Udine, Fabrizio Cigolot e il presidente dei Fogolâr Furlan del Canada Giuseppe Toso a cui il presidente Zanin ha donato il sigillo del Consiglio regionale del Fvg.

"Oggi dopo 40 anni ospitiamo nuovamente il congresso della Federazione dei Fogolârs furlans del Canada - ha concluso Basso. Ritengo che non ci sia occasione migliore per ridare vita a questo totem e rimarcare il forte legame con i friulani presenti in tutto il mondo". ACON/RED



  • I presenti alla cerimonia per la ricollocazione del totem
  • Il presidente del Consiglio regionale del Fvg, Piero Mauro Zanin, consegna il sigillo a Giuseppe Toso, presidente Fogolârs furlans del Canada
  • Un momento della cerimonia