Comunicati

TUTTI I COMUNICATI

07.01.2022 17:12
QUIRINALE. GRANDI ELETTORI: CONSIGLIO SCEGLIERÀ 13/1 TRE DELEGATI FVG

(ACON) Trieste, 7 gen - I nomi dei tre Grandi Elettori del Friuli Venezia, chiamati a partecipare alle votazioni per il rinnovo della presidenza della Repubblica in programma a Roma, in Parlamento, a partire dal 24 gennaio, usciranno dalla seduta d'Aula che il Consiglio regionale ha calendarizzato per giovedì prossimo, 13 gennaio, alle ore 15. È quanto stabilito dalla conferenza dei Capigruppo, coordinata dal presidente dell'Assemblea, Piero Mauro Zanin, a cui ha preso parte anche l'assessore regionale dedicato ai rapporti con il Consiglio, Pierpaolo Roberti.

Come spiegato da Zanin, la votazione avverrà a scrutinio segreto e saranno eleggibili tutti i 49 consiglieri regionali, uno dei quali - in applicazione di quanto previsto dall'articolo 83 della Costituzione - appartenente alla Minoranza. Ognuno potrà indicare due nominativi ed è previsto il ballottaggio nell'eventualità di pari merito tra i secondi della Maggioranza e tra i primi due o più consiglieri dell'Opposizione. Se per motivazioni accoglibili uno o più consiglieri dovessero richiedere il voto elettronico da remoto, la procedura sarà utilizzata anche dai presenti in Aula.

Il calendario lavori del Consiglio Fvg prevede, sempre il 13/1, anche lo svolgimento di una IV Commissione in mattinata con all'ordine del giorno una serie di audizioni di portatori d'interesse e l'espressione del parere sulla Lr 21/2020 che disciplina l'assegnazione delle concessioni di grandi derivazioni d'acqua a uso idroelettrico, mentre nel pomeriggio, una volta decisi i Grandi Elettori, la Giunta risponderà in Aula alle interrogazioni a risposta immediata (Iri).

In totale, saranno 58 i delegati delle Regioni a prendere parte all'elezione del presidente della Repubblica: già noti quelli dell'Abruzzo, mentre tra l'11 e il 13/1 quasi tutte le altre designeranno i rispettivi terzetti (per la Val d'Aosta solo un rappresentante) ad esclusione del Trentino Alto Adige (17/1) e di Toscana ed Emilia Romagna che riuniranno i Consigli solo il 18 gennaio. ACON/FC



  • Il presidente del Cr Fvg, Piero Mauro Zanin