Comunicati

TUTTI I COMUNICATI

20.12.2021 19:02
TURISMO. GUIDA SU PALMANOVA. ZANIN: IDEALE PER VIVERE E CAPIRE IL FVG

+++Presentato primo volume di collana che racconterà regione+++

(ACON) Palmanova (Ud), 20 dic - Il turismo lento delle passeggiate, dei giri in bicicletta, del contatto diretto con i produttori locali. In una parola, la riscoperta del territorio. È questo il filo conduttore della collana di guide tascabili Terre da raccontare progettata da ZeL edizioni, il cui primo volume, realizzato dal giornalista Francesco Antonini e dedicato alla città di Palmanova, è stato presentato nel Municipio della città stellata alla presenza del presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin, del sindaco Giuseppe Tellini, del vicesindaco Francesco Martines, dell'assessore al Turismo, Silvia Savi, del consigliere regionale Furio Honsell e, tra gli altri, del presidente dell'Arlef, Eros Cisilino.

"Questo - ha affermato Zanin - è il primo di una serie di racconti del Friuli Venezia Giulia, la prima opera di una collana che farà la differenza in chiave turistica e conoscitiva della regione. Territorio, storia, identità ed enogastronomia si fondono e si ritrovano in un formato ideale quanto innovativo, dove i contenuti ben si sposano alla modalità di esposizione e diventano la chiave per apprezzare Palmanova oggi e il resto della regione domani".

"Fare una bella guida che sviluppi il turismo - ha commentato Martines - è un traino per la nostra economia e un motivo di orgoglio per la città". "Altro tassello per il progetto Palmanova, frutto di un'intuizione ormai decennale di trasformare la città bastionata da problema a risorsa", ha sottolineato Tellini. "La vocazione di questa guida - è intervenuto Cisilino - è quella di fornire piccoli ma esclusivi stuzzichini, spiegando bene come Palmanova è legata a un contesto di borgo perfettamente integrato e radicato a una tradizione che si rinnova anche nel nome della lingua friulana". "Mettere a sistema i colori del territorio - ha evidenziato Savi - è il nostro spirito che si ritrova in questo volume, dove non esiste una piccola realtà da sola ma tante che, insieme, ne fanno una grande e irrinunciabile".

"L'idea di una guida che racconti la città nella sua quotidianità e attraverso i suoi personaggi - ha quindi spiegato l'autore - è diventata un valore aggiunto per garantire un quadro generale completo a chi si immerge in Palmanova. È un prodotto leggibile e pratico, sperimentato sul campo passo dopo passo, un incontro dopo l'altro. Lo spirito è quello che ognuno di noi può scoprire qualcosa di nuovo e ricondurlo a un piccolo microcosmo".

La guida tascabile - di circa 200 pagine, corredata di immagini e cartine che guidano alla scoperta dei vari percorsi di visita - è stata realizzata con il sostegno del Comune di Palmanova e di PromoTurimoFvg, che ha fornito un supporto per i primi cinque volumi della collana. È divisa in quattro sezioni: la prima racconta la storia intensa e tormentata di una città-fortezza che, pensata e costruita dai Veneziani, ha cambiato più volte padrone. Le sezioni centrali indicano invece le cose da vedere e da fare, mettendo in evidenza anche le molte attrattive dei paesi vicini, facilmente raggiungibili in bicicletta. L'ultima parte racconta la città di oggi con i suoi protagonisti: ristoratori, baristi, albergatori, imprenditori. E rievocatori, ovvero coloro che ogni anno fanno rivivere al presente l'importante passato dell'antica Palma. Dopo l'edizione italiana, nei prossimi mesi uscirà anche l'edizione in lingua inglese. ACON/FC



  • Da sx, l'autore Francesco Antonini, il vicesindaco Francesco Martines, il presidente del Cr Fvg, Piero Mauro Zanin, il sindaco Giuseppe Tellini e l'assessore comunale alla Cultura, Silvia Savi
  • Da sx, l'autore Francesco Antonini, il vicesindaco Francesco Martines, il presidente del Cr Fvg, Piero Mauro Zanin, il sindaco Giuseppe Tellini e l'assessore comunale alla Cultura, Silvia Savi